http://www.proacquaaustralia.com.au/ Italiano De

MOL

News sull'acqua - ProAcqua Group

 

 



GASOLIO IN CORSI D’ACQUA DI VIAREGGIO E CAMAIORE

VIAREGGIO (Lucca), 18 marzo - A distanza di poche ore uno dall’altro, si torna a parlare di inquinamento ambientale per due episodi di sversamento di gasolio nei corsi d’acqua gestiti dal consorzio di bonifica.
Il primo a Lido di Camaiore, scoperto mercoledì pomeriggio dagli operai del consorzio durante un normale sopralluogo ai canali di bonifica. Una consistente quantità di carburante si è sparsa velocemente nei corsi d’acqua. L’inquinamento ha avuto origine dal furto di rame, avvenuto nottetempo da parte di ignoti, delle condotte dell’impianto di riscaldamento alimentato a gasolio di una serra. La macchia di carburante che ha continuato a defluire si è riversata nel terreno e da qui, con il dilavamento della pioggia è finita nei canali di bonifica. Il Consorzio ha posizionato una serie di barriere galleggianti nel tentativo di contenere i liquami che sono stati risucchiati da un’autobotte ad opera del Comune di Camaiore. L’intervento ha permesso di evitare che il gasolio finisse in mare, risucchiato dagli impianti idrovori in azione a causa delle piena in corso per la pioggia.
Tutte da accertare invece le cause dell’inquinamento del canale Fossa Pisana a Viareggio, fra la Cittadella del Carnevale e la ferrovia. Gli idrocarburi che galleggiano a pelo d’acqua, si diffondono rapidamente nella fitta rete di canali. Anche qui il consorzio, allertato dalla Polizia Municipale di Viareggio, ha posizionato una serie di barriere galleggianti nell’intento di confinare il gasolio e di facilitare le operazioni di rimozione.
Articolo originale: http://www.loschermo.it/articoli/view/33179

indice news    





Seguici su facebook Segui ProAcquaGroup su Twitter