http://www.proacquaaustralia.com.au/ Italiano De

EN

Press - ProAcqua Group

 

 

CASA DELL'ACQUA PUBBLICA

Nese di gennaio verrà inaugurata a Flero la Casa dell’Acqua Pubblica, un moderno impianto per l’erogazione di acqua, sia liscia che gassata, proveniente dall’acquedotto comunale e filtrata attraverso un moderno sistema tecnologico approvato dal Ministero della Salute. L’impianto, a norma di legge per i diversamente abili, costruito con materiale e design anti-vandalici e controllato in remoto per tramite GSM, è dotato di sistema antigelo (invernale) e di evacuazione aria calda (estivo), nonché di illuminazione notturna a LED a basso consumo e di sistema “power saving” per il risparmio energetico.
L’utilizzo di gas naturale R290 per la refrigerazione (senza CFC) consente di erogare acqua gradevolmente fresca, mentre un monitor 37’’ permette al Comune di pubblicare periodicamente i più recenti risultati delle analisi delle acque fleresi, nonché di  aprire un ulteriore canale informativo con gli utenti.
L’impianto è in corso di installazione in via San Martino (sul confine del Parco Barbaglio proprio di fronte al parcheggio del campo sportivo) a cura della società ProAcquaGroup Srl di Rovereto che ne curerà la gestione e la manutenzione.
I cittadini, per prelevare l’acqua, dovranno dotarsi di una carta prepagata in vendita presso alcuni esercizi commerciali in prossimità dell’impianto. Ciascun litro d’acqua prelevato costerà 5 centesimi che serviranno per rimborsare alla società ProAcquaGroup le spese di costruzione, installazione e manutenzione dell’impianto. Considerato che il costo di un litro di acqua minerale in bottiglia è in media pari a 21 centesimi, la Casa dell’acqua pubblica garantirà alle famiglie che ne volessero fare uso un risparmio superiore al 75%, a fronte di un prodotto sicuro (l’acqua dell’acquedotto è costantemente controllata, il sistema di filtrazione e la lampada UV battericida posta sul beccuccio di erogazione ne assicurano ulteriormente la salubrità) e la cui qualità non è certamente inferiore a quella dell’acqua in bottiglia.
Ancora più importante sarà tuttavia il risparmio in costi ambientali:  una famiglia media consuma circa 800 litri d’acqua all’anno che, se acquistata in bottiglie di plastica da 1 litro e mezzo, corrisponde a 540 bottiglie. Se la popolazione risponderà all’iniziativa, a regime la Casa dell’Acqua Pubblica installata erogherà una media di 45.000 litri d’acqua al mese, facendo risparmiare alla collettività 1.200 Kg di plastica e l’immissione in atmosfera di 1.400 Kg di CO2. Si tratta della quantità di anidride carbonica assorbita in un anno da 1.650 alberi: praticamente, installare l’impianto equivale a piantare un bosco della grandezza di un campo da calcio.
Utilizzando la Casa dell’Acqua Pubblica, si contribuisce quindi concretamente a salvaguardare l’ambiente e a migliorare la nostra salute. Un altro passo verso uno sviluppo sostenibile.

Fonte: http://www.comune.flero.bs.it/il-paese/news/149-casa-dell-acqua-pubblica








indice press    



Seguici su facebook Segui ProAcquaGroup su Twitter