Italiano http://www.proacquaaustralia.com.au/ http://www.vodaprolidi.cz

 

Press - ProAcqua Group

 

 

A MONTECCHIO MAGGIORE L'ACQUA DEL SINDACO RADDOPPIA

Il Comune di Montecchio Maggiore raddoppia: a quasi un anno dall'inaugurazione delle due case dell'acqua in Piazza Marconi ed in piazzale Don Milani ad Alte, l'amministrazione comunale ha deciso di attivare altri due impianti di erogazione di acqua microfiltrata, refrigerata, liscia o frizzante ad un prezzo simbolico di 5 centesimi al litro in località Valle ed in Piazza Carli. L'installazione avverrà nella prossima primavera.

"Nel corso dell'anno ho potuto verificare personalmente la soddisfazione degli utenti - afferma il sindaco Milena Cecchett. Spesso li ho visti in fila per approvvigionarsi con bottiglie e taniche, tanto che abbiamo fin da dopo l'estate iniziato a valutare il potenziamento del servizio analizzando i dati messi a disposizione dalla ditta installatrice. La nostra acqua piace anche perché non viene sottoposta a lunghi viaggi e a processi di conservazione. I dati record dei consumi ci danno ragione: i litri erogati dai due impianti in 316 giorni sono stati 486.593, il 56% dei quali di acqua gassata, per una media totale giornaliera, per entrambe le case dellacqua, di oltre 1.500 litri. Considerando che il costo medio di un litro di acqua al supermercato è di 20 centesimi, i miei concittadini in quasi un anno (316 giorni appunto) hanno risparmiato circa 73.000 euro". 

Non solo risparmio per i cittadini ma anche per l'ambiente come sottolinea l'assessore Gianfranco Trapula: "Al 17 gennaio 2013, data dell'ultima manutenzione dell'impianto, le bottiglie di acqua risparmiate sono 324.395, i chilogrammi di plastica non immessi nel circuito della raccolta differenziata sono circa 13.000 e sono 15.138 i chilogrammi di anidride carbonica non immessa nell'ambiente grazie alla mancata produzione e trasporto di bottiglie di plastica. Dopo la sperimentazione del primo anno (siamo stati il Comune apripista nella zona), abbiamo deciso di proseguire in questo anno nuovo, installando due case dell'acqua in zone che precedentemente non erano servite. L'ulteriore sperimentazione ci consentirà di verificare se il servizio avrà il medesimo successo, alla luce dell'apertura di nuovi impianti in Comuni limitrofi".
 
L'ing. Paolo Vivian, titolare della ditta fornitrice, ha accettato con entusiasmo la richiesta di installare altri due fontane: "Con quattro case dellacqua avremo la possibilità di sperimentare lesatto dimensionamento del servizio per un Comune di 24.000 abitanti come Montecchio Maggiore, di sostituire le attuali tipologie di tessere magnetiche con le tessere ricaricabili e di attivare gli schermi per la diffusione di informazioni istituzionali e commerciali". 

I dati confermano che il consumo medio di un nucleo familiare di tre persone è di 1.000 litri allanno: considerando il costo di 5 centesimi al litro, il costo di approvvigionamento annuo è di soli 50 euro, contro gli almeno 200 euro necessari per comprare l'acqua in bottiglia. Senza contare che la qualità dell'acqua pubblica viene garantita attraverso il processo di microfiltrazione e depurazione interna svolto dallimpianto.

 

Fonte: http://www.comune.montecchio-maggiore.vi.it/content/view/1749/1887/

indice press    



Seguici su facebook Segui ProAcquaGroup su Twitter